Lavaggio pannelli solari: i vantaggi dell’acqua osmotizzata
22 Febbraio 2017

Quando si parla di pulizia di impianti fotovoltaici meglio affidarsi a un’impresa specializzata! Ricorrere al fai da te è spesso controproducente e non risolve l’inefficienza. La soluzione migliore per il lavaggio pannelli solari è l’acqua osmotizzata, priva di sali minerali e applicata a temperatura idonea.

Conosci il tuo impianto e agisci in prevenzione: scegli la pulizia impianti fotovoltaici di BG Service!

Perché scegliere il lavaggio pannelli solari?

Basta la pioggia per il lavaggio pannelli solari? La risposta è negativa. Le precipitazioni possono eliminare la sporcizia più grossolana, ma per quando riguarda polvere e sporco incrostato, aloni e deiezioni dei volatili, la sua azione battente non ha effetti. Essi restringono la superficie attiva, riducendo la possibilità di assorbimento dei pannelli e la produzione di energia dell’impianto.

In un anno il lavaggio pannelli solari non solo risolve l’inefficienza momentanea: il detto prevenire è meglio che curare si sposa perfettamente con il tema pulizia impianti fotovoltaici. Trascurare la superficie vetrosa potrebbe, a lungo termine, danneggiare irreparabilmente l’impianto solare.

Perché agire in primavera? Meglio approfittare delle temperature non troppo alte e ripulire i pannelli prima del periodo di piena attività estivo. Se necessario, il lavaggio pannelli solari può essere ripetuto una seconda volta  o quante volte è necessario per garantire la sua piena attività.

Quando è necessario il lavaggio pannelli solari?

In primavera prima del periodo di massima efficienza e in autunno prima del periodo di produzione minima.

BG Service, impresa di pulizia specializzata in lavaggio pannelli solari utilizza spazzole speciali per la pulizia di qualsiasi superficie fotovoltaica. Le dimensioni dell’impianto per BG Service non contano!
Con aste telescopiche, maneggevoli e leggere, raggiungiamo i 15 metri di lunghezza e gli angoli più difficili. Ci spostiamo con sicurezza su superfici vetrose in altezza e protetti da linea vita.

I vantaggi dell’acqua osmotizzata per il lavaggio pannelli solari

Per il lavaggio pannelli solari l’acqua osmotizzata è l’alleato di sicuro successo. L’acqua priva di sali evita la formazione di depositi calcarei sui pannelli mentre asciugano al sole e riduce la temperatura delle celle. Un impianto fotovoltaico, infatti, lavora meglio se non surriscaldato. L’acqua demineralizzata mantiene i pannelli solari puliti più a lungo.

L’inverno sta finendo e la primavera sarà il momento ideale per il lavaggio pannelli solari. Non aspettare e agisci in prevenzione! Garantisci al tuo impianto la resa migliore.